Serra San Bruno(VV): vendevano prodotti non commercializzabili, maxi sanzione di 75 mila euro

Nella giornata di ieri i carabinieri di Serra San Bruno(VV), in collaborazione con la guardia di finanza di Vibo Valentia, hanno effettuato tre controlli mirati in degli esercizi commerciali gestiti da soggetti provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese.

Tali controlli sono stati effettuati volutamente in questo periodo pre-festivo, per individuare prodotti pasquali non conformi alle norme europee. Prodotti i quali non rispettando le norme potevano essere dannosi per la salute del consumatore.

I 3 controlli hanno dato tutti esito positivo ed hanno consentito di individuare circa 38000 articoli non commercializzabili di cui alcuni erano sprovvisti di marcatura CE, altri privi delle informazioni basilari sul prodotto ed altri privi di informazioni in lingua italiana.

La merce che è stata sottoposta a sequestro, ha un valore amministrativo di 16mila euro. Le sanzioni possono arrivare anche ad essere di 25mila euro, ad esercizio commerciale, per un complesssivo di 75mila euro.

Alessandro Zurzolo

Redazione

Lascia un commento