Giovane travolto mentre passeggiava con la fidanzata. L’automobilista era ubriaco

COSENZA – E’ ricoverato in gravi condizioni il giovane di 20 anni investito all’alba della domenica di Pasqua a San Demetrio Corone, nel Cosentino. Secondo gli accertamenti dei carabinieri, il giovane stava rientrando a casa, a piedi, in compagnia della fidanzata, quando è stato travolto da un’autovettura.

Il ventenne è ricoverato nell’ospedale di Cosenza, in rianimazione con trauma cranico e contusioni toraciche. Illesa la fidanzata.

L’uomo alla guida dell’autovettura è risultato positivo all’alcoltest e, su disposizione della procura di Castrovillari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Si tratterebbe di un giovane coetaneo della vittima, tra l’altro legato a lui da vincoli di parentela.

Alessandro Zurzolo

Redazione

Lascia un commento