ATLETICA ULIMP FA IL PIENO DI MEDAGLIE

La società cauloniese, Ulimp di Atletica Leggera ha partecipato nello scorso weekend ai Campionati Regionali Individuali su pista.
Sabato 4 Maggio ha partecipato con la categoria degli esordienti, categoria suddivisa per fasce di età 10 anni, 8 anni e 6 anni, nella giornata di domenica 5 Maggio invece ha partecipato con la categoria ragazzi.
La società ULIMP grazie ai suoi 19 atleti ha portato a Caulonia, 6 titoli di Campioni Regionali, 4 di vice campioni e 5 medaglie di bronzo , per un totale di 15 medaglie non poco per essere una società fondata da meno di un anno.
La società, nella categoria esordienti, 6 anni, ha come Campionessa Regionale Rita Niutta sui 30 metri e al secondo posto Lara Campisi, nei 30 metri maschili invece ha Francesco Palumbo campione regionale e al terzo posto llario Ammendolia, nel salto in lungo il titolo di Campionessa Regionale se lo aggiudica Lara Campisi, che si piazza davanti alla vice campionessa Rita Niutta. Nel lungo maschile, vincitore Francesco Palumbo e al terzo posto llario Ammendolia.

Nella categoria esordienti maschili , 8 anni, nel salto in lungo si aggiudica il terzo posto Antonio Leon Dichiera con un salto di 3.22 metri . Nel lancio del vortex al primo posto si piazza Carmelo Campisi con un lancio di ben 12.88 metri, seguito al terzo posto da Cosmano Cavallo(12.46).
Nella categoria esordienti, nei 50 metri ostacoli femminili 10 anni al secondo posto Grazia Roccisano, continuando con la stessa categoria ma nel lancio del vortex con più di 29 metri c’è Nicole Roccisano con il 1° lancio si è già aggiudicata il titolo di Campionessa Regionale, e per poco non è riuscita a battere il record regionale della Calabria (34.07 metri) datato al 2008, (chissà, magari sarà la futura lanciatrice della Calabria), continuando con il lancio del vortex sempre femminile abbiamo al 3 posto Grazia Roccisano.
Nella seconda giornata nella categoria Ragazzi nei 60 metri piani si aggiudica il secondo posto Giuseppe Politi.

Un ringraziamento speciale va ovviamente a tutti gli atleti della società, sia quelli che sono riusciti a portare a casa una medaglia e sia quelli che purtroppo per questa gara non sono saliti sul podio, e a tutti i genitori che stanno permettendo la crescita sportiva di Caulonia… E ovviamente un altro ringraziamento speciale alla giovanissima allenatrice nonchè preside Alina Grigore.

Il prossimo appuntamento è per questa domenica, al solito stadio di Siderno, dove la società farà gareggiare tre Marchetti nella categoria ragazzi al trofeo coni.

Alessandro Zurzolo

Redazione

Lascia un commento