Calabria – Anziana si avvicina al camino e muore carbonizzata

Nella giornata di ieri una donna di 99 anni è stata trovata in casa carbonizzata in casa a Cenadi, paese nel cantazarese.

Secondo una prima ricostruzione l’anziana, in quel momento sola nell’appartamento della nipote, si sarebbe avvicinata troppo a un caminetto: la fiamma o qualche scintilla potrebbe essere finita sui suoi vestiti, finendo per avvilupparla senza lasciarle scampo. A trovarla è stata la nipote che una volta rientrata ha trovato la nonna riversa sul pavimento e ormai senza vita.

Sul posto i carabinieri di San Vito sullo Jonio e della Compagnia di Soverato, che stanno eseguendo alcuni accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto

Gazzettadelsud.it

Alessandro Zurzolo

Redazione

Lascia un commento