Reggio Calabria: scoperta maxi evasione internazionale per oltre 21 milioni di euro, 2 denunce

Il Gruppo delle Fiamme Gialle di Locri, nell’ambito di una complessa e trasversale attività ispettiva effettuata nei confronti di una impresa attiva nel settore del commercio all’ingrosso dei fiori, con sede legale dichiarata in Olanda ma di fatto operante ed amministrata in territorio nazionale, ha segnalato all’Agenzia delle Entrate per il recupero a tassazione oltre ventuno milioni di euro di imponibile e due milioni di euro di IVA dovuta all’Erario nonché denunciato alla Procura della Repubblica di Locri due soggetti, amministratore di diritto e di fatto, rei di aver evaso le relative imposte.

Il tutto ha avuto inizio da un controllo eseguito nei confronti di un cittadino Sidernese, residente in Olanda e iscritto all’ A.I.R.E., titolare di una ditta individuale operante nel territorio calabrese quale procacciatore d’affari per conto di altre imprese attive sempre nel settore dei fiori.

Per approfondire clicca QUI

Alessandro Zurzolo

Redazione

Lascia un commento